No, non è FIFA, né tantomeno il fantacalcio, anche se entrambe le ipotesi non si discostano così tanto dalla realtà. Questo è semplicemente il risultato di un lungo ragionamento, la trascrizione della risposta alla domanda che ogni tifoso si è fatto almeno una volta:

"Quale sarebbe l'Ascoli dei miei sogni?"

Si, mi sono improvvisato Direttore Sportivo e, in una fantomatica finestra estiva di mercato, ho provato a costruire l'Ascoli che vorrei.

N.B. - Tutti vorremmo Ronaldo e Messi in bianconero, ma la mia è una proiezione di una realtà fattibile, non fantasia calcistica irrealizzabile.

Portieri: L'Ascoli che vorrei, per affrontare una Serie B difficile ed equilibrata come questa, avrebbe titolare tra i pali già bianconero Nicola Leali. L'ex estremo difensore del Perugia ha mostrato nuovamente di essere una certezza per la categoria, mettendo in mostra più di una prestazione convincente. Il ruolo di secondo portiere verrebbe ricoperto da Luca Lezzerini, attualmente impegnato a difesa della porta del Venezia. Cresciuto nella Fiorentina, nel 2018 è approdato in laguna, legandosi al club di Tacopina fino al 2021. Sarebbe, a mio avviso, un ottimo vice. Il terzo portiere sarebbe Riccardo Novi, già oggi facente parte della rosa del Picchio.

Difensori: Coperti i pali, eccomi al reparto difensivo. Confermati senza dubbi i centrali Andreaw Gravillon Riccardo Brosco, così come gli esterni Luca Ranieri, Simone Padoin e Cristian Andreoni. Il reparto arretrato dell'Ascoli dei miei sogni potrebbe contare sulla forza fisica Frédéric Veseli, difensore dell'Empoli in prestito al Le Mans. Classe 1992, ha collezionato con i toscani 96 presenze da titolare, risultando una garanzia nelle 4 stagioni passate in azzurro. Finito ai margini del progetto nel gennaio 2020, ha scelto di volare in Francia ma io, personalmente, lo vedrei bene con la casacca bianconera. A far compagnia al nazionale albanese ci sarebbe il ben noto Giuseppe Bellusci, vecchia conoscenza bianconera, oggi in forza al Monza targato Berlusconi. La scorsa estate sembrava vicino al ritorno in bianconero - poi sfumato -, per me potrebbe essere un'ottima risorsa del pacchetto difensivo. Chiude il reparto il terzino sinistro del Cosenza Achaf Lazaar. Di proprietà del Newcastle, sta mostrando enormi qualità alla corte di Bepi Pillon. Sarebbe un bel colpo, soprattutto perché il passaggio da bianconero a bianconero sarebbe stato cromaticamente più semplice.

Centrocampo: Il centrocampo bianconero vedrebbe la permanenza di Michele Cavion, Petar Brlek, Mirko Eramo ed il capitano Michele Troiano (malgrado l'errore contro lo Spezia). Gli innesti risponderebbero ai nomi di Oliver Kragl, esterno sinistro del Benevento dalle immense potenzialità, del regista e specialista del Trapani Anthony Taugourdeau (già cercato dall'Ascoli nell'ultima finestra di mercato), di Luca Tremolada, giovane gioiellino del Brescia, ora in prestito al Pordenone, e, per ultimo, di Paolo Bartolomei, centrale di centrocampo dello Spezia di Vincenzo Italiano.

Attaccanti: Ben poco da cambiare qui. Leonardo Morosini, Marcello Trotta, Nikola Ninkovic e Gianluca Scamacca formano un reparto offensivo di assoluta qualità, da posti altissimi in classifica. A completare numericamente il reparto, ecco gli innesti del ventiseienne Giuseppe Fella, attaccante del Monopoli, già a 16 marcature in questa stagione, e di Andrea Nalini, oggi al Vicenza ma di proprietà del Crotone

Allenatore: Confermatissimo Roberto Stellone, un allenatore che ha guidato il Frosinone alla doppia promozione Serie C - Serie B - Serie A, confermandosi ad altissimi livelli con il Palermo, dove ha ottenuto una finale playoff nella stagione 2017/18 ed un terzo posto nella scorsa stagione.

Ecco allora l'Ascoli che vorrei. Certo, è fantamercato, ma è stato mio umile tentativo quello di creare una formazione ideale, rispettando fattibilità e "bilancio". A voi i pareri!

L'ASCOLI CHE VORREI!

Organico:

Portieri - Nicola Leali, Luca Lezzerini, Riccardo Novi

Difensori - Riccardo Brosco, Andreaw Gravillon, Achaf Laazar, Luca Ranieri, Frédéric Veseli, Cristian Andreoni, Simone Padoin, Giuseppe Bellusci

Centrocampisti - Petar Brlek - Anthony Taugourdeau, Paolo Bartolomei, Michele Cavion, Michele Troiano, Luca Tremolada, Oliver Kragl, Mirko Eramo

Attaccanti - Gianluca Scamacca, Leonardo Morosini, Andrea Nalini, Nikola Ninkovic, Giuseppe Fella, Marcello Trotta

Formazione (4 - 3- 1 - 2 ):

Leali; Laazar,Gravillon, Bellusci, Ranieri; Eramo,Kragl, Bartolomei; Morosini(Ninkovic), Scamacca,Trotta. All: Stellone

Sezione: Copertina / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 19:16
Autore: Paride Paci
Vedi letture
Print