Le Pagelle - Favilli-show. Buzzegoli metronomo

 di Manuel Fioravanti  articolo letto 934 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le Pagelle - Favilli-show. Buzzegoli metronomo

LANNI 5.5 : Non il massimo della perfezione sul secondo gol e su un tentativo dalla distanza. Soffre sempre di avvii di tornei altalenanti. Quindi lo aspettiamo con serenità.

MOGOS 5: Quanta fatica e quante indecisioni. Il fisico strutturato non lo aiuta, lo schieramento che prevede un gioco sempre d'anticipo nemmeno. Ma lui ci mette del suo con alcuni strafalcioni che rischiano di compromettere il lavoro della squadra.

CARPANI 5: Maresca, nel suo calcio spagnolo, lo immagina come Mascherano, continuando a preferirlo a Cinaglia e anche a De Santis. Ma in Italia si deve anche difendere e le incertezze del giovane ascolano sono troppe per ricoprire quel ruolo.

GIGLIOTTI 6:Sicuramente più avanti degli altri. Copre con precise diagonali gli svarioni dei compagni di reparto e fa ripartire l'azione con un piede delicato.

MIGNANELLI 6: Buone sgroppate nel primo tempo, troppo impreciso nella ripresa. Difensivamente ancora da registrare qualcosa.

BUZZEGOLI 7: Assoluto catalizzatore di palloni e uomo cardine della squadra. Sarà determinante in questo scacchiere poiché con la squadra sempre volta ad avanzare e attaccare a testa bassa, il suo "sapere tattico" garantirà alla squadra la certezza dei momenti in cui c'è da affondare o quella di respirare.

ADDAE 6.5:Ancora qualche disimpegno errato ma comunque molto importante nella fase di distruzione. 

VARELA 6:Buone intenzioni, tanti falli subiti, discrete giocate ma qualche errore di misura che ne limita il giudizio.

BALDINI 5.5:Seppur con tutte le attenuanti del caso, Baldini non è ancora al centro del progetto. Spesso impreciso in fase di disimpegno e leggero in quella di contrasto.

D'URSO 6.5: Continuiamo a ribadire che il trequartista non è il suo ruolo. E nel primo tempo, con gli spazi chiusi, fa fatica a incidere. Meglio nella ripresa, quando trova spunti migliori tra le maglie larghe ospiti, come quello in occasione del terzo gol di De Feo.

FAVILLI 8:Decisivo e determinante. Si procura il rigore, lo segna, ne fa un altro in mischia e ne sfiora un paio tenendo sempre impegnata la retroguardia delle vespe.


SANTINI 6:Un paio di spunti interessanti nei momenti caldi della gara, utili a far guadagnare punizioni è tempo ai suoi.

DE FEO 6.5: Trova la rete con astuzia e si sacrifica con gran abnegazione.

CINAGLIA sv

ALL.FIORIN-MARESCA 6: Portano avanti un'interessantissima idea di calcio che però necessità ancora di diverse idee per migliorare la fase difensiva. Bravi nel finale a passare al 4-3-3.