Addio Da Cruz, ecco come può cambiare il mercato dell'Ascoli

18.01.2020 18:37 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Addio Da Cruz, ecco come può cambiare il mercato dell'Ascoli

La presa di posizione del club contro il comportamento di Alessio Da Cruz, potrebbe cambiare le strategie di mercato dell'Ascoli. L'Ascoli non ha rilasciato dichiarazioni dopo la brutta sconfitta di Trapani, ma il numero uno bianconero Massimo Pulcinelli ha diaramto una nota ufficiale chiarendo la posizione del club di fronte al comportamento del giocatore. L'Ascoli prende definitivamente le distanze da Alessio Da Cruz. Una frase inequivocabile che quindi, mette Da Cruz in uscita dall'Ascoli. Quella contro il Trapani potrebbe essere stata la sua ultima apparizione in bianconero. 

Terza espulsione per l'attaccante bianconero che aveva rimediato il rosso sempre con il Trapani nella gara di andata e poi contro l'Entella. Un comportamento sempre troppo sopra le righe quello dell'attaccante bianconero, sfociato con l'inqualificabile reazione verso i tifosi bianconeri, come sempre al solito della squadra. Dopo una trasferta cosi lunga, vedere un proprio beniamino che si scaglia contro i tifosi è qualcosa di assurdo. Pulcinelli ha infatti sottolineato questo aspetto: "L'ennesima espulsione e il comportamento - non in linea col codice etico dell'Ascoli Calcio - assunto in campo e al cospetto di tifosi, che hanno seguito la squadra ancora una volta, obbligano il Club bianconero a prendere definitivamente le distanze dal giocatore".

Insomma, questa volta Da Cruz l'ha veramente fatta grossa. Non ci sono alibi per un comportamento del genere, una mancanza di rispetto verso tutti e ancora di più verso quei tifosi che fanno sacrifici per seguire la squadra in casa e in trasferta e che, vengono ripagati non solo con una sconfitta disonorevole ma anche con l'atteggiamento di Da Cruz dal quale l'Ascoli Calcio prende le distanze.

L'avventura di Da Cruz ad Ascoli è quindi arrivata al capolinea. Ora le strategie di mercato della società potrebbero cambiare. Ardemagni viene dato in uscita, il Vicenza spinge per averlo cosi come il Frosinone. Ma il 'caso Da Cruz', potrebbe spingere la società ad accontentare le richieste di Ardemagni (durata del contratto) e rispedire al mittente Da Cruz. Cosi facendo, anche Rosseti potrebbe alla fine restare in bianconero con l'Ascoli che quindi, potrebbe decidere di sostituire Da Cruz confermando proprio Rosseti, oppure chiudere per un altro attaccante nei giorni finali di mercato. Sono solo ipotesi, ma di certo quanto commesso oggi da Da Cruz e la reazione della società, fanno pensare che la sua avventura ad Ascoli sia terminata con il club bianconero che deve correre ai ripari sul mercato.