Ascoli praticamente salvo, ora i playoff non sono un sogno

22.04.2019 23:16 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ascoli praticamente salvo, ora i playoff non sono un sogno

Salvezza blindata. Manca ancora la matematica, ma ormai l'obiettivo stagionale è stato preso con la vittoria contro il Venezia che proietta i bianconeri a 42 punti in classifica. Una squadra battagliera e concreta che ha avuto la meglio del Venezia di Cosmi. Vittoria meritata alla fine, l'Ascoli ha saputo soffrire ma nemmeno ha subito molto dai lagunari. Una vittoria che ha concesso all'Ascoli praticamente di mettere al sicuro la salvezza. Ora però mancano diverso giornate alla fine del campionato e i playoff sono a tre punti. Sognare è lecito. L'Ascoli deve giocare con la mente libera, ma almeno deve provarci ad arrivare nella zona nobile della classifica. L'Ascoli è in forma, alcune squadre davanti invece zoppicano e i bianconeri ne possono approfittare. 

Intanto però, la squadra deve godersi la salvezza e proiettarsi verso le prossime partite tutt'altro che facili. Prima il Cittadella, squadra molto rognosa e da prendere con le molle, poi il Brescia che vola verso la promozione diretta. Due trasferte difficili che l'Ascoli avrà modo di giocare con la mente libera, ma chiaramente con la consapevolezza di raggiungere l'aritmetica salvezza e poi magari pensare in grande. Questa squadra ha dimostrato di saper raggiungere i vari obiettivi. Dopo la disastrosa trasferta di Lecce, l'Ascoli ha dato una grande risposta sul campo andando a conquistare una salvezza che sembrava invece molto in bilico. Ripetiamo, manca l'aritmetica ma ci siamo. L'Ascoli può pensare ad altro, senza perdere la concentrazione e la determinazione mostrate dopo Lecce. La strada è quella giusta, ora avanti cosi.