Niente polemiche, l'Ascoli ha bisogno di fiducia

08.10.2018 18:41 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 235 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Niente polemiche, l'Ascoli ha bisogno di fiducia

Probabilmente la sosta arriva al momento giusto. E' il momento di riordinare le idee in casa Ascoli dopo il ko contro il Foggia. Una sconfitta che brucia molto per come è maturata. E' stato un ko immeritato. L'Ascoli ha fatto la partita ma è stato rimontato per ben due volte fino a perdere una partita che aveva in pugno. Non sono mancate le polemiche che hanno scatenato la reazione di Pulcinelli contro una categoria di tifosi definiti 'da tastiera'. Non vogliamo entrare nella polemica ma commentare solo i fatti. L'Ascoli sta esprimendo un bel calcio, fatto di cose buone e cose meno buone. Inutile negare che se ti fai rimontare in quel modo alcuni problemi ci sono. E' chiaro che l'Ascoli deve limare dei difetti importanti ma non è tutto da buttare via. 

Le idee di gioco che Vivarini sta trasmettendo alla squadra sono più che valide. L'Ascoli c'è, non è un caso se nel finale di partita i sostenitori del Foggia hanno applaudito i bianconeri mentre rientravano negli spogliatoi. L'Ascoli ha giocato una buona partita e questo lo testimonia. Come lo testimoniano i commenti post partita dei diretti interessati, i giocatori del Foggia e l'allenatore Grassadonia che hanno speso ottime parole per l'Ascoli che ha dato filo da torcere ai satanelli e ha fatto la partita per gran lunga del match.

In aggiunta, non può passare inosservato nemmeno il ritorno al gol di Ganz. In un momento dove l'Ascoli fatica a fare gol e non ha nemmeno a disposizione il suo giocatore più rappresentativo come Ardemagni, i bianconeri ritrovano Ganz che segna il suo primo gol con la maglia dell'Ascoli. Un gol che fa ben sperare per il futuro. L'ex Pescara può diventare il valore aggiunto di questa squadra, un valore che tutti aspettavamo da tempo. 

Questi sono i motivi per cui in questo momento le polemiche devono essere messe da parte. Criticare è giusto, ma che sia costruttivo. L'Ascoli visto in questo avvio di stagione merita fiducia, da parte di tutti.