Giaretta su Favilli: "Rimase chiuso in albergo 3 giorni nella scorsa trattativa. Questo è un punto di partenza"

 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 408 volte
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Federico De Luca
Giaretta su Favilli: "Rimase chiuso in albergo 3 giorni nella scorsa trattativa. Questo è un punto di partenza"

"Andrea è rimasto chiuso tre giorni in hotel per la trattativa dello scorso anno – svela Giaretta - Sapevamo che sarebbe stato durissimo riuscire a portarlo ad Ascoli, ma ce l’abbiamo fatta. La documentazione è arrivata addirittura cinque minuti prima della conclusione del mercato. All’epoca il costo dell’operazione non era basso, ma il riscatto adesso ha un grandissimo significato: oggi Favilli ha un valore enorme. Nella scorsa stagione è stato bravo a lavorare in silenzio dopo i primi mesi non facili. Ora però non si deve accontentare. Oggi per lui è un punto di partenza: deve portare in alto il Picchio".