Se la prima squadra esce sconfitta dal Castellani di Empoli, a rallegrare la giornata in casa Ascoli calcio ci hanno pensato almeno i ragazzi della Primavera che hanno vinto 6-1 con il malcapitato Cosenza. Una squadra quella allenata dallo spagnolo Abascal, ex Lugano, che realizza gol a ripetizione e gioca anche un buon calcio, ieri inoltre ieri Abascal non non aveva a disposizione il centrocampista Scorza squalificato e prestato alla prima squadra. Erano assenti anche Intinacceli e Maurizi perchè infortunati. Dopo l'infortunio di Piccinocch, mister Zanetti ha portato con sè Scorza, a Genova prima e ad Empoli poi, il giovane mediano della Primavera si è accomodato in panchina. Scorza è solo uno dei baby bianconeri che in futuro potrebbero far comodo alla prima squadra. Zanetti, come noto, tiene molto in considerazione i giovani, ma appare chiaro che per disputare un campionato di serie B d'avanguardia serve una maggiore esperienza, ma intanto i baby proseguono il processo di crescita. La Primavera bianconera guida la classifica del girone B Primavera 2 e corre spedita verso la promozione diretta. Le sei reti bianconere ieri sono state realizzate da Matos, Pulsoni, Riccardi, Alessandretti, D'Agostino e Piscicolo. La classifica attualmente vede l'Ascoli a quota 27 punti ed è a tre lunghezze dal Trapani, corsaro a Castellammare di Stabia, e ad otto dal Livorno prossimo avversario dei bianconeri. Sabato inizierà il girone di ritorno, la gara è in programma al Picchio Village. 

Sezione: Giovanili / Data: Dom 8 Dicembre 2019 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print