CorrAdriatico - Allo Zaccheria non è bastata la carica dei 650 fedelissimi

14.04.2018 16:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 46 volte
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
CorrAdriatico - Allo Zaccheria non è bastata la carica dei 650 fedelissimi

Erano 650 i tifosi dell’Ascoli che ieri hanno seguito la squadra in quel di Foggia. Un numero consistente, considerato che la partita si giocava in una giornata lavorativa e a un orario certamente scomodo e nonostante il ritorno sia stato mesto a causa della pesante sconfitta rimediata dai bianconeri allo Zaccheria. I tifosi sono riusciti a entrare solo dopo il fischio d’inizio, perché nel parcheggio riservato ai tifosi marchigiani non erano arrivate le navette per il trasporto allo stadio. I tifosi lamentano di aver aspettato circa 30 minuti prima di arrivare allo stadio e in molti non hanno potuto assistere a gran parte del primo tempo, arrivando a partita ormai iniziata. Il tifo foggiano si è fatto sentire parecchio durante tutto il corso della partita: l’urlo dello stadio foggiano è stato impressionante, ma i sostenitori bianconeri hanno anche potuto dire la loro con qualche sciarpata e il sostegno alla squadra non è mai mancato fino alla fine, anche se il risultato è stato pessimo. A fine gara i commenti del popolo bianconero sono molto critici evidenziando la pessima prova della truppa di Cosmi. C’è chi parla di «disastro totale» e chi di «partita tornasole della mediocrità di tutto il campionato» e molti altri commenti di segno negativo. In molti sperano in un riscatto lunedì sera, quando i bianconeri affronteranno il Parma al Del Duca