Riguardo ad Ascoli–Chievo, accade tutto e il contrario di tutto. Prima attraverso un’ordinanza della Regione Marche vengono bloccate tutte le manifestazioni comprese quelle sportive e allora si poteva dedurre che Ascoli–Chievo, in programma mercoledì prossimo alle 18.50, si sarebbe disputata a porte chiuse, visto che l’ordinanza sarebbe scaduta la mezzanotte del 4 marzo. Ieri però il ricorso al Tar ha dato ragione al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per cui Ascoli–Chievo si dovrebbe disputare a porte aperte.

Sezione: News / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 13:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print