Quella che il popolo ascolano sta leggendo e rileggendo, cercando di capire da che parte del bicchiere interpretare la graduatoria cadetta. Ci sono però dati oggettivi da cui partire, come quello dei risultati fuori casa. La sconfitta di La Spezia è costata il nono tonfo in trasferta: nessuno in B ha perso più del Picchio lontano dalle mura amiche. Solo un'illusione l'exploit di Livorno? Intanto quello in terra ligure è stato il quinto ko nelle ultime sei trasferte. 

Il trend lontano da casa resta da incubo: 8 punti conquistati su 39 disponibili, solo Cremonese (7) e Livorno (4) hanno fatto peggio ma entrambe hanno disputato una gara in meno dei bianconeri in terra avversaria. Il 3-1 subito a La Spezia ha inoltre portato, per la prima volta in stagione, il segno meno dinanzi al dato relativo alla differenza reti bianconera: 34 i gol segnati dal Picchio, 35 quelli subiti (-1). Ma se l'attacco resta il quinto più prolifico della B, la difesa è la terza peggiore di tutto il campionato: solo i fanalini di coda Livorno (41) e Trapani (47) hanno incassato più gol dell'Ascoli. Cosa manca allora sulla bilancia? 

Sezione: News / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 14:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print