Non si vede ancora la luce in fondo al tunnel per quanto riguarda la ripresa dei campionati, tante le soluzioni ipotizzate, ma non può esserci per ora nessuna certezza finché l'emergenza dovuta al Covid 19 non sarà terminata. Le istituzioni del mondo del calcio stanno monitorando il tutto, mentre le società lamentano grosse perdite, 7 milioni di euro per l'Ascoli se non dovesse riprendere il campionato, la perdita sarà di 2 milioni se si torna a giocare. Una perdita che molti club potrebbero almeno in minima parte sopperire magari con la cessione di qualche giocatore importante. Per quanto riguarda l'Ascoli non sono molto i giocatori di proprietà sui quali il club potrebbe far affidamento per un'eventuale cessione. 

Sezione: News / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 16:30 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print