Mauro Balata ha cosi parlato della ripresa della B: «Per quanto riguarda la ripresa, i calciatori devono essere in grado di arrivare a quel momento in condizioni atletiche sufficienti. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni, le autorità medico - scientifiche stanno monitorando la situazione. Proveremo a trovare una linea comune per rispettare le esigenze di tutti: i calciatori con il loro diritto alla salute e la necessità di avere una preparazione adeguata, le società che possano garantire l’abilitazione alla ripresa e alla prosecuzione degli allenamenti. Adesso è prematuro parlare di campionato ai primi di maggio».

Sezione: News / Data: Sab 21 Marzo 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print