CorrAdriatico - Spezia-Ascoli: la prima volta fu 1-1. L'ultima sfida Ascoli ko

13.02.2020 17:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Adriatico
CorrAdriatico - Spezia-Ascoli: la prima volta fu 1-1. L'ultima sfida Ascoli ko

La prima sfida risale alla stagione 1961/62 in serie C, terminò 1-1 e i bianchi retrocessero a fine torneo. Le due squadre si ritrovarono allora nel 1967/68: lo Spezia vinse 2-1, poi altre quattro sfide consecutive: prima un doppio pareggio (0-0 e 1-1), poi la nuova vittoria ligure per 1-0 prima dell'unico exploit bianconero firmato da Campanini nel 1971/72. In panchina c'era Carletto Mazzone e quell'Ascoli vinse il campionato approdando in serie B per poi spiccare il volo verso i gloriosi anni di serie A. Ecco perché fu necessario attendere addirittura fino al 2007/08 per rivedere Spezia e Ascoli affrontarsi in una gara ufficiale: fu la prima assoluta in cadetteria, terminò 0-0 e i liguri retrocessero a fine stagione. Un salto fino al 2012/13 per assistere a quella che resta in assoluto la partita più drammatica disputata al Picco. Ascoli avanti 0-3 a fine primo tempo, la clamorosa rimonta per 4-3 degli Aquilotti segnò l'inizio della fine per i bianconeri: il Picchio non si riprese più da quel tonfo assordante e dopo aver accarezzato il sogno playoff retrocesse incredibilmente in serie C a fine stagione. La sfida tornò allora nel 2015/16 in quella che resta la giornata più felice del Picchio in Liguria: il pareggio per 0-0 all'ultima giornata regalò ai bianconeri la salvezza in cadetteria. Tre stagioni fa ecco una nuova vittoria dello Spezia: terminò 2-1 con rete (vana) firmata da Gigliotti per l'Ascoli. Poi il pareggio per 1-1 di due anni fa (per il Picchio a segno Varela allo scadere), mentre la scorsa stagione un'altra sconfitta molto dolorosa: Brosco e Ardemagni illusero gli uomini di Vivarini nel primo tempo, la doppietta di Galabinov e il gol di Okereke regalarono il 3-2 allo Spezia e un'altra beffa in rimonta all'Ascoli.