TMW - Le pagelle dell'Ascoli - Chajia il più volenteroso, ingenuità di Ardemagni

12.05.2019 16:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Federico Gaetano
TMW - Le pagelle dell'Ascoli - Chajia il più volenteroso, ingenuità di Ardemagni

Lanni 6 - Evita che il passivo sia più largo, qualche parata degna di nota soprattutto su Simy. Su tre reti incassate poteva fare leggermente meglio soltanto sul mancino di Benali.

Laverone 5 - Partita in salita per il terzino di Vivarini, Salvatore Molina è un cliente scomodo da tenere a bada. Spesso in difficoltà sulle iniziative dell'ala del Crotone, dal suo lato nasce l'azione del vantaggio pitagorico.

Quaranta 6 - Viene lanciato titolare per l'ultima della stagione, discreta prestazione la sua. Non è facile contenere Kargbo nella prima fase di gara, ci mette il fisico soprattutto nei duelli aerei.

Padella 5 - Il capitano deve guidare una retroguardia che in più di qualche occasione sbanda, difficile marcare da vicino Simy. Spesso è in difficoltà contro il gigante nigeriano dei pitagorici.

D'Elia 5,5 - Mezzo voto in meno per le difficoltà palesate durante la prima mezz'ora della sfida, puntato e saltato spesso da Kargbo che sgasa lungo la sua corsia. Per il resto della sfida viene meno impensierito.

Frattesi 6 - Uno dei pochi a provarci anche se con poca fortuna. L'ex Sassuolo prova a tenere unito il centrocampo bianconero che spesso lascia maglie larghe per i pitagorici. Tenta il colpo dalla distanza senza inquadrare lo specchio della porta.

Iniguez 5 - Per l'ultima di campionato viene preferito all'esperto Michele Troiano, non una grande prestazione per l'ex Udinese. Rischia spesso il cartellino in avvio di gara, per il resto viene sempre superato da Benali. (Dal 83' Troiano sv).

Cavion 5 - Ci si poteva aspettare qualcosa in più dell'ex Cremonese, poco nel vivo della manovra. Pressione passiva la sua sui portatori di palla del Crotone. Partita non indimenticabile.

Ninkovic 5,5 - Una delle poche luci dell'Ascoli nel pomeriggio dello Scida, peccato si accenda ad intermittenza. Si spegne definitivamente dopo il vantaggio del Crotone, non riesce a rendersi pericoloso nemmeno su calcio di punizione. (Dal 61' Baldini 6 -Mezz'ora ma pochi spunti per rendersi veramente protagonista).

Chajia 6 - L'unica vera e grande occasione da rete per l'Ascoli porta la sua firma, destro a giro che viene murato da Cordaz. Qualche break centrale che ha messo in apprensione la difesa di casa. (Dal 81' Coly sv).

Ardemagni 5 - Tocca pochissimi palloni in zona offensiva, prestazione da dimenticare e non chiude come vorrebbe l'anno ovvero almeno con un gol. In avvio di ripresa commette il grave errore che indirizza definitivamente la sfida, retropassaggio sbagliato e raddoppio di Pettinari.