Ascoli-Livorno, Vivarini: "Ci è mancato il secondo gol"

10.03.2019 21:26 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ascoli-Livorno, Vivarini: "Ci è mancato il secondo gol"

Vincenzo Vivarini ha commentato il pareggio di oggi contro il Livorno: "Oggi era importante vincere, abbiamo bisogno di una vittoria perchè dobbiamo restare in acque tranquilli. E' stata fatta una prestazione di qualità e voglia soprattutto nel primo tempo. E' mancato il secondo gol, c'è però da dire che la squadra è compatta e quadrata. Abbiamo concesso solo due situazioni al Livorno per due svarioni nostri. Il resto abbiamo creato tantissimo, abbiamo guadagnato sempre profondità, ci è mancato di buttare la palla dentro. Nel secondo tempo siamo calati come lucidità e qualità nelle giocate, ma abbiamo anche incontrato una squadra che è in grande forma e alla quale non abbiamo concesso nulla".

Sulla partita: "C'è stato un diverso atteggiamento del Livorno, nel secondo tempo li abbiamo messi li e abbiamo fatto pressione, ma non siamo stati lucidi e precisi nell'andare in porta. Potevamo sfruttare meglio le ripartenze".

Sull'arbitraggio: "Sapete come la penso, non parlo mai di episodi senno altrimenti devo sempre sottolienare queste cose. Ci sono stati tantissimi ammoniti, e mi è sembrato strano che un'entrata del Livorno non è stata sanzionato con il cartellino".

Sull'andamento dell'attacco: "Sono diverse partite che giocano bene, hanno trovato la giusta collocazione, stanno giocando bene con la squadra. Ho visto lavorare in un certo modo gli attaccanti. Molto del merito va a loro".

Su Ciciretti: "Il discorso di Ciciretti va pari passo con gli altri attaccanti. Non gioca Ciciretti ma Rosseti, stanno giocando bene e dobbiamo anche tenerlo in considerazione. Era una partita combattuta, il Livorno marcava a uomo e non era facile giocare pulito negli ultimi 30 metri, doveva essere servito con giocate pulite, purtroppo non è successo quello che volevo. Si sta calando nel discorso squadra e sono molto fiducioso".

Su Ninkovic: "Gioca da un mese con un problema ma anche oggi ha fatto una discreta prestazione, giocando tanti palloni. Lui entra in possesso di palla, a dare un senso alla fase offensiva. Oggi veniva marcato a uomo ma abbiamo giocato di prima. E' chiaro che adesso è in dirittura d'arrivo il problema. Ha avuto il problema alla costola, sta giocando con questo problema, però sta molto meglio".

Su Ardemagni: "In settimana si aggregherà alla squadra, tornerà a calciare e vediamo se sarà disponibile per Verona".