Ascoli-Palermo, Vivarini: "Ripartiremo da una squadra che potrà fare bene"

04.05.2019 17:41 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ascoli-Palermo, Vivarini: "Ripartiremo da una squadra che potrà fare bene"

Vincenzo Vivarini ha parlato in conferenza stampa dopo Ascoli-Palermo: "Peccato perchè una sconfitta non si digerisce mai. Oggi abbiamo evidenziato la voglia di lottare per questa squadra. Gestivamo bene la palla e tenevamo bene il campo, sono abbastanza contento per questo, poi il Palermo quando accelerava ci metteva in difficoltà. Peccato per aver preso gol su un angolo nostro. Chajia? Quest'anno si sono messe le basi per tanti ragazzi. Chajia deve ancora migliorare, deve dare il fine alle sue giocate, deve far fare gol o segnare. In fase di non possesso deve stare più attento e coprire meglio. In senso individuale può crescere tantissimo. E' bravo nel gestire il pallone, ma deve esserlo anche nel cercare di dare sostanza alla squadra in fase offensiva. Futuro? Il mercato si è fatto senza guardare il particolare, siamo ripartiti da zero. Abbiamo avuto tanti problemi, ora sono avvantaggiato se devo dare continuità al lavoro. Le decisioni da prendere saranno di meno e si parte da una squadra che può far bene. I tifosi? La piazza è critica, poi ci sono persone che sono state spinte a criticare in un certo modo per vecchie fazioni che non ha giovato alla squadra. Ma nel mio ruolo devo accettare tutto, restare concentrato sul proprio lavoro sapendo che chi critica cosi non vuole il bene dell'Ascoli. Quale partita rigiocherei? La partita del Palermo all'andata l'abbiamo regalata. Ma ne vorrei rigiocare tante e con la squadra al completo".