Neanche in quarantena c'è pace per Nikola Ninkovic. Dopo essere stato sorpreso a spasso per la città, adesso il quotidiano Kurir parla di Ninkovic sorpreso in un hotel con una ragazza di 20 anni. La Prima Procura di base a Belgrado ha ordinato alla polizia di presentare un reclamo penale contro Ninkovic che ora rischia anche l'arresto. 

Al suo arrivo in Serbia, a Ninkovic è stato ordinato di prendere una misura di auto isolamento a causa dell'epidemia di coronavirus. Il giocatore ha riferito di essere in isolamento in un hotel al centro di Belgrado, ma quando i poliziotti sono arrivati sul posto per un controllo, hanno trovato nella sua stanza una ragazza di nome J. Ć.

I due sono stati sottoposti subito a controlli sanitari, come spiega sempre il quotidiano Kurir. A Ninkovic è stato immediatamente detto che l'accusa avrebbe presentato una denuncia penale contro di lui e avrebbe rischiato una sanzione drasticamente più elevata se avesse deciso di nuovo di violare le misure di auto isolamento, poiché ciò avrebbe messo in pericolo la salute umana. 

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 21 Marzo 2020 alle 08:16
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print