TA - La Visione di Max ( intervista al Patron Massimo Pulcinelli)

17.09.2019 13:30 di Paride Paci   Vedi letture
TA - La Visione di Max ( intervista al Patron Massimo Pulcinelli)

Motivato, chiaro e con idee innovative. Pulcinelli è sempre stato un uomo con un obiettivo: dare il Massimo, come il suo nome richiede. Ieri il Patron bianconero ci ha concesso del tempo per rispondere ad alcune domande.

Ecco qui l'intervista completa al numero Uno Bianconero. 

Presidente buonasera. Le chiedo, innanzitutto, se, dopo i 4197 abbonamenti sottoscritti (l'obiettivo della società era toccare quota 4200) si ritiene soddisfatto della risposta del popolo bianconero all'impegno profuso dalla società in sede di Calciomercato.

Si, sono soddisfatto. Sono una persona molto ambiziosa e cerco di ottenere sempre il massimo da quello che faccio. Vedere che sono stati sottoscritti 200 abbonamenti nelle ultime 24h disponibili mi ha reso molto soddisfatto.

Ha intrapreso un discorso con l'amministrazione comunale per ulteriori miglioramenti dopo la TRIBUNA MAZZONE?

Si, siamo in attesa della Curva Sud e stiamo lavorando al progetto per palchetti vip / sponsor sotto la Tribuna Ovest. Quest'ultima sarà sfruttata al meglio per i tifosi e gli sponsor, attraverso il progetto "ASCOLI CALCIO CRESCIAMO INSIEME"

Proprio riguardo gli sponsor; lei si è espresso chiaramente parlando dell'importanza di investire nell'Ascoli Calcio, soprattutto per gli imprenditori locali. Ha avuto un risposta positiva dal mondo imprenditoriale piceno?

Primo fra tutti Battista Faraotti della Fainplast. Lui, la sua azienda e la sua famiglia hanno dato una grossa mano al nostro Ascoli Calcio. Poi ci sono Moretti Design e due aziende Europee con sede a Roma come AirFire e Green Network Energy che hanno creduto nel nostro progetto. Il nostro obiettivo è quello di dare al popolo bianconero le soddisfazioni che ambisce e merita, il prima possibile ma, per ottenere questo, è necessario coinvolgere tutto il territorio piceno, marchigiano e, se possibile, Nazionale. Noi lo stiamo facendo, coinvolgendo amici e fornitori ma l'ambizione è di avere 400 Sponsor da coinvolgere, per crescere insieme attorno al progetto "ASCOLI CALCIO CRESCIAMO INSIEME". L'iniziativa - spiega il Patron - sarà a numero chiuso, con priorità a chi è stato con noi sin dall'inizio. Chi parteciperà avrà numerosi vantaggi, dalla possibilità di fare Network con latri colleghi ad eventi organizzati ad hoc presso lo Stadio, il centro allenamento e nelle loro aziende, coinvolgendo anche i nostri Campioni dell'Ascoli Calcio. Non escludiamo altre iniziative innovative, come la creazione di un canale streaming dedicato a noi ed ai nostri partners, oltre a molto altro che però, ora non posso svelare.

Nel match contro la Juve Stabia tornerà a disposizione Da Cruz, giocatore sicuramente fondamentale. Com'è stata gestita, in società, l'espulsione ottenuta nella gara contro il Trapani?

Con molto dispiacere, ovviamente. Da Cruz è importante per noi, come tutti e, naturalmente, più siamo e meglio è. Di queste cose, comunque, si occupano egregiamente il mister e lo staff preposto. Noi siamo convinti che il pugno duro,alla lunga, non paghi.

Ultima domanda. Zanetti ha già mostrato, in queste prime giornate, idee chiare e capacità nello studio delle partite. Anche se prematuro, crede sia possibile costruire, intorno alla figura del mister, un progetto a lungo termine che permetta ad entrambe le parti di raggiungere obiettivi importanti?

Come ha detto lei, è prematuro parlarne. Siamo una società ambiziosa, dal sottoscritto, al mister, allo staff, ai calciatori. Abbiamo un team di grandi professionisti, in primis quel "Tesoro" di Direttore. Quest'anno tutti hanno voglia di dare il 120%, non vedo persone poco ambiziose ma raccolgo molti segnali positivi da parte di tutti. C'è fame di vittoria. Ovviamente conosciamo bene il calcio ed ogni gara dovrà essere affrontata con le giuste motivazioni. Alla fine della stagione, verrà premiato chi avrà affrontato con più fame di successo le partite, riuscendo ad ottenere ottime prestazioni e risultati nell'arco di tutto il Campionato.