Pescara-Ascoli, match valido per la 26^ giornata di Campionato, si disputerà regolarmente a porte aperte domenica 1° marzo alle ore 21:00 allo stadio Adriatico - Giovanni Cornacchia di Pescara. 

A stabilirlo è la Lega B, visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, con particolare riguardo all’art. 1 co. 1 lett. a) del predetto provvedimento, in base al quale “in tutti i comuni delle Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Liguria e Piemonte sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonchè delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 febbraio 2020, richiamato in premessa”.

La Lega B, con riferimento alla prossima giornata di Campionato, ha così disposto lo svolgimento “a porte chiuse” delle seguenti gare: 

Cittadella-Cremonese

ChievoVerona-Livorno

Venezia-Cosenza

Virtus Entella-Crotone.

Le altre gare si disputeranno a porte aperte.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 26 Febbraio 2020 alle 20:24 / Fonte: ascolicalcio1898.it
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print