CdS - Bellini lascia l’Ascoli: contestazioni letali

04.06.2018 11:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 1017 volte
© foto di FotoSpot/TuttoLegaPro.com
CdS - Bellini lascia l’Ascoli: contestazioni letali

Nuove rivelazioni sono attese in settimana, quando dovrebbe esserci anche una conferenza stampa esplicativa dello stesso Bellini. Certo che, senza girarci intorno, con il senno di poi va preso atto di come siano state letali quelle contestazioni dei tifosi ascolani che Francesco Bellini non ha mai digerito. Ha rimuginato un po’ (ma non troppo), quindi si è messo in movimento e sta per chiudere una delle tre trattative in tempi record. Aveva prelevato la squadra dal fallimento nel febbraio 2014, la lascia in serie B, cioè più in alto di dove l’aveva presa, anche perché altrimenti l’affare non sarebbe andato in porto (era una precondizione). Nella sua gestione una promozione e tre salvezze, difficile fare meglio. Evidentemente, però, la tifoseria lo pretendeva, ma lui non ha gradito le ingerenze e ora passa la mano, saluta e se ne va, noncurante delle critiche che magari gli pioveranno addosso, consapevole che spesso i presidenti sono rivalutati postumi.