CorrAdriatico - Ascoli, cinque tappe per scalatori

04.12.2018 10:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 171 volte
Fonte: Corriere Adriatico
CorrAdriatico - Ascoli, cinque tappe per scalatori

Messa in archivio la grande vittoria contro lo Spezia, il Picchio alza la mira e punta dritto al prossimo impegno. La classifica dei bianconeri sorride: oggi l'Ascoli è a un solo passo dalla zona playoff, ma soprattutto si allontana con decisione dalle paludi. A poco più di un terzo del campionato, la linea rossa è distante sette lunghezze, proprio lo stesso margine dalla vetta del torneo. La squadra di Vivarini si appresta a giocare le sue ultime carte nel mese di dicembre prima della pausa invernale. Restano adesso solo cinque partite da qui al giro di boa, tre in casa e due fuori: saranno giorni caldissimi, il Del Duca potrà fare la differenza. Sabato prossimo gli ascolani saranno ospiti al Penzo contro il Venezia, poi ecco due turni casalinghi consecutivi: in terra picena arriveranno il Cittadella, sabato 15 alle 15, e il Brescia, venerdì 21 dicembre alle 21, nel turno prenatalizio. In mezzo alle festività il campionato continuerà a sfornare emozioni: il 27 e il 30 dicembre doppio turno ravvicinato rispettivamente al Barbera contro il Palermo sempre alle 21, poi chiusura dell'anno tra le mura amiche con il Crotone alle 15. Sarà l'ultimo atto del girone d'andata, poi lungo stop e le danze si riapriranno il 19 gennaio con l'Ascoli atteso nel catino del Cosenza. Le prossime cinque sfide potranno dire molto e daranno una virata forse decisiva per le sorti bianconere. Il campionato cadetto resta sempre imprevedibile e non dà mai certezze, ma riuscire a conquistare un bel bottino in questo mese darebbe le chance di potersi giocare qualcosa di davvero importante come mai accaduto nelle ultime stagioni.