CorrAdriatico - Ascoli-Livorno, le pagelle dei bianconeri: D'Elia si propone bene, Troiano va in calando

11.03.2019 15:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 133 volte
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CorrAdriatico - Ascoli-Livorno, le pagelle dei bianconeri: D'Elia si propone bene, Troiano va in calando

Milinkovic Savic 6 Sul risultato di 0-0 è autore di un grande intervento, poi causa il rigore per i labronici e si mostra un po' incerto nelle uscite.
Laverone 6 Non affonda molto, si occupa in particolar modo a tenere la posizione.
Brosco 6 Disattenzione generale in occasione dell'episodio del rigore, poi non corre molti rischi.
Padella 6 Anche lui viene tradito da una palla sporca nell'episodio del penalty, poi tiene a bada gli avversari.
D'Elia 6.5 Dalle sue parti c'è da tenere d'occhio Valiani, si fa vedere con costanza dalle parti labroniche e mette in area diversi cross.
Addae 6 Cicca la palla nell'episodio che conduce al rigore del Livorno. Sfiora il gol in spaccata vicino al palo.
Troiano 5.5 Viene marcato a uomo e perde qualche pallone di troppo, sostituito a metà della ripresa.
Casarini (dal 21'st) 5.5 Entra in una fase complicata del match.
Frattesi 6 Poco al centro delle azioni, ci mette buona corsa, ma non dà l'apporto decisivo e nel finale cala.
Ninkovic 6 Subisce una gran quantità di falli, ma il serbo mette in mostra la solita tecnica sopraffina. Dai suoi piedi nascono le occasioni migliori.
Beretta 6.5 Timbra il suo terzo centro stagionale con una prestazione fatta d'impegno e sacrificio. È costretto a uscire per infortunio.
Ngombo (dal 28'st) 6 Nell'ultima parte di gara si impegna per cercare la rete del 2-1.
Rosseti 6 Bello l'assist sul gol, ma va poco alla conclusione. Esce per crampi.
Ciciretti (dal 22'st) 5 Nei minuti al servizio della squadra si fa vedere poco.
Vivarini (all.) 6 La sua squadra mette in mostra un discreto primo tempo, poi nella ripresa cala e si conta un solo tiro verso la porta avversaria.