CorrAdriatico - Bruno racconta: "Che emozione"

10.06.2019 10:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com
CorrAdriatico - Bruno racconta: "Che emozione"

«L'emozione più bella è stata quando ho visto gli occhi di mio figlio Nicolò colmi di emozione nel momento in cui siamo entrati al Del Duca». L'emozione è quella di uno dei giocatori dell'Ascoli più amati, il bomber della squadra dei Diabolici allenata da Bepi Pillon, ovvero Salvatore Bruno. C'era anche lui sabato al Del duca alla festa bianconera. Sasà è un mare di ricordi, quei ricordi che portano verso il ritorno in serie B dopo sette anni di C. Era la stagione 2001/02 e Bruno restò anche l'anno successivo con l'Ascoli collezionando alla fine 65 presenze e 25 gol segnati.