CorrAdriatico - Ci pensa ancora Scamacca, bene Gravillon e Petrucci

01.12.2019 10:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Adriatico
CorrAdriatico - Ci pensa ancora Scamacca, bene Gravillon e Petrucci

Leali 7 Viene impegnato con il contagocce ma è decisivo all'ultimo minuto di recupero quando nega il gol a Djuric.
Andreoni 6 Zanetti gli dà fiducia e lui mette sul campo dinamismo e forza fisica. Qualche sbavatura di troppo.
Brosco 6,5 Padrone della difesa arpiona tutte le palle che passano dalle sue parti e vince il duello con Gondo.
Gravillon 6,5 Torna dopo la squalifica e il suo contributo si dimostra decisivo con una prestazione senza sbavature.
Padoin 6 In difficoltà nel primo tempo su Lombardi che lo sorprende anche in occasione del gol. Migliora nella ripresa.
Cavion 6,5 Solito motorino del centrocampo, nel secondo tempo pigia sull'acceleratore e solo un miracolo di Micai gli nega il gol.
Petrucci 6,5 Gioca una infinità di palloni e lo fa con cognizione di causa. Suo il cross per il gol di Scamacca.
Brlek 5,5 Non riesce a entrare nel vivo della manovra, va in affanno sugli avversari che agiscono dalle sue parti.
Ardemagni (dal 9'st) 6 Il suo ingresso in campo cambia marcia alla squadra di Zanetti. Tiene in apprensione la retroguardia avversaria.
Chajia 6 Chiamato a sostituire Ninkovic, si dà da fare e prova a dialogare con Scamacca e Da Cruz.
Gerbo (dal 30'st) 6 Il suo ingresso in campo garantisce solidità alla linea mediana.
Da Cruz 5,5 Svaria su tutto il fronte d'attacco e quando accelera fa paura. Ma si ostina troppo in azioni personali.
Scamacca 7,5 Suo il colpo di testa che vale il pareggio, mette al servizio della squadra la sua forza fisica e le sue giocate.
Beretta (dal 44'st) sv Dopo il lungo infortunio, il mister gli fa saggiare il terreno di gioco.
Zanetti (all.) 6,5 Ancora una volta i suoi cambi si sono rivelati decisivi. La sua squadra conferma di essere in crescita.