CorrAdriatico - Coly, dallo Spoltore alla Roma

11.10.2018 13:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 130 volte
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CorrAdriatico - Coly, dallo Spoltore alla Roma

Nato a Dakar il 20 febbraio del 1998, Keba è figlio di un insegnante e di un ufficiale dell’esercito senegalese e ha quattro fratelli maschi. Nel suo Paese studia e si diverte a giocare a calcio, ma sa che per mettersi in luce deve lasciare Dakar. Due anni fa viene scoperto da alcuni osservatori italiani e si trasferisce in Abruzzo, in provincia di Pescara, dove prosegue gli studi: all’inizio con un po’di fatica,poi pian piano trova la sua dimensione. Fin da subito si capisce che Keba con i piedi ci sa fare e viene tesserato dallo Spoltore, una società satellite della Roma che gioca in Prima Categoria. Keba è un ragazzo longilineo e rapido, ma sopratutto bravo nell’acrobazia, tanto che dopo aver fatto un provino con la Roma viene subito tesserato e inizia a giocare con le giovanili. Nel dicembre 2017 partecipa a un torneo in America con la Primavera e stupisce tutti con il suo modo di giocare realizzando anche 5 reti in 6 incontri. Keba arriva dall’Africa ed è sempre pronto al sorriso. È un ragazzo serio e intelligente, molto umile, che vuole sfondare nel calcio italiano e raggiungere la serie A con la Roma.