CorrAdriatico - L'Ascoli riparte da Trapani e deve dribblare le assenze

18.01.2020 11:45 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Andrea Rosito
CorrAdriatico - L'Ascoli riparte da Trapani e deve dribblare le assenze

L'Ascoli, dopo la lunga sosta, riparte in campionato oggi alle 15 a Trapani, dove avrà ben 10 giocatori assenti, di cui otto titolari. Sono rimasti a casa Andreoni e Ninkovic, entrambi squalificati, Ardemagni, Chajia, Laverone e Troiano, tutti influenzati, oltre a Brosco, Petrucci, Pucino e Rosseti, tutti infortunati. Zanetti, per arrivare a 21 convocati, ha dovuto chiamare i ragazzi della Primavera Matos, Maurizi e Scorza. A loro si aggiungono i neo acquisti Covic, Pinto e Morosini: i primi due andranno in panchina, mentre l'ex Brescia scenderà in campo dal primo minuto. Zanetti, oltre ad aver lavorato in chiara difficoltà durante la settimana, dovrà mandare in campo una formazione rivoluzionata con Gerbo spostato nel ruolo di terzino destro, Valentini al posto di Brosco e un centrocampo con Brlek, Piccinocchi e Cavion.