CorrAdriatico - Mercato Ascoli: primo nodo il portiere

08.07.2018 13:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio Twitter:   articolo letto 429 volte
Fonte: Corriere Adriatico
© foto di Federico Gaetano
CorrAdriatico - Mercato Ascoli: primo nodo il portiere

Scelto l’allenatore toccherà alla costruzione della squadra. Non sarà più Cristiano Giaretta ad occuparsene,nonostante abbia un altro anno di contratto, bensì Antonio Tesoro, ex Vicenza. Giaretta dovrà, anche lui come Cosmi incontrare la nuova proprietà per trattare la rescissione del contratto, anche in questo caso nulla è scontato. Sarà poi il turno dei giocatori, la rosa va sfoltita e rinforzata, impresa non semplice, visto che quasi tutti i giocatori sono di proprietà. Molte delle scelte passeranno per le idee dell’allenatore per il suo modo di fare calcio. Prima di tutto serve sistemare il ruolo del portiere. Agazzi ha lasciato l’Ascoli, Lanni sta per farlo diretto ad Avellino, resta da vedere se sarà ancora attuabile lo scambio con il giocatore irpino Luca Lezzerini, era una trattativa messa in piedi da Giaretta, è quindi probabile che il nuovo direttore sportivo abbia altri obiettivi, staremo a vedere.