Pulcinelli è stato accolto dal sindaco Sandro Borgia, dal presidente del Cus Stefano Belardinelli e dal rettore dell'università Claudio Pettinari: a tutti e tre ha regalato le maglie dei calciatori Gianluca Scamacca, Marcello Trotta e Luca Ranieri. «Era importante rappresentare la società di calcio più importante della Marche ci ha spiegato il maggiore azionista bianconero Nel mio intervento ho parlato dei valori che servono nella vita e nello sport, della legalità umiltà, determinazione, impegno, passione, ma anche di ambizione, forza e coraggio».
La sua presenza ha avuto una valenza importante perché rafforza ancora una volta il connubio tra l'Ascoli Calcio e il territorio marchigiano. 

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print