Al termine del match contro l'Ascoli, il tecnico dell'Empoli Alessio Dionisi ha parlato ai microfoni di Radio Lady: "Sapevamo che oggi avevamo una squadra forte davanti. Facciamo loro i complimenti. Giocano, hanno giocatori bravi in tutti i reparti. Avevamo cominciato bene, ha fatto parate importanti Leali. Abbiamo perso sicurezze, non dobbiamo andar dietro alla partita. Faccio i complimenti all’Ascoli, ha fatto la sua partita. Ci può stare, è stata una gara al di sotto di quello che potevamo fare ma accettiamo il risultato del campo. Martedì conta, ma contava anche oggi e martedì col Chievo. L'Ascoli ha meritato. C'era chi pensava fosse la partita decisiva. Da come avevamo iniziato, non c’erano i presupposti per perdere sicurezza. Col Cosenza sarà ancor più difficile, hanno giocatori importanti che possono metterci in difficoltà. Dobbiamo andare alla ricerca della prestazione sempre, ogni gara è difficile. Ci può stare un ko, nessun rammarico e nessun problema. Dobbiamo essere bravi a reagire dopo una sconfitta".

Sezione: Avversario / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 20:00
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print