Oliver Kragl, promesso sposo del Latina, aveva poi cambiato rotta per dirigersi ad Avellino, e arriva adesso l'ufficialità dell'operazione conclusa: a mercato terminato, gli irpini pescano il rinforzo tra gli svincolati, e optano per l'ex Benevento e Ascoli, che ha firmato un contratto valido fino a giugno con opzione in caso di promozione in Serie B.
Ecco il comunicato: 

"L’Us Avellino comunica di aver ingaggiato il calciatore Oliver Kragl. Nato a Wolfsburg, meglio nota come la “città dei lupi”, il 12 maggio 1990 l’esterno cresciuto nelle giovanili del club della sua città natale ha firmato un contratto che lo legherà al club fino al 30 Giugno 2022, con rinnovo automatico in caso di promozione in serie B.

La sua carriera calcistica si è divisa tra le esperienze in Germania, in Austria ed in Italia. In terra tedesca ha indossato le maglie di Wolfsburg, Eintracht Braunschweig, Germania Halberstadt e SV Babelsberg 03. 

Nel campionato austriaco ha giocato per tre stagioni, sempre in massima serie, con la maglia del Ried collezionando, tra campionato e coppa nazionale, 93 presenze nelle quali ha messo a segno 13 gol e fornito 23 assist ai suoi compagni di squadra. 

Nella stagione 2015/16 è approdato in Italia legandosi al Frosinone in serie A. Da allora ha totalizzato, tra serie A, serie B e Coppa Italia 151 presenze con le maglie di Frosinone, Crotone, Foggia, Benevento ed Ascoli. Nell’esperienza italiana ha realizzato 23 gol e fornito ai compagni di squadra 26 assist. 

Kragl ha scelto la maglia numero 69.

Benvenuto ad Avellino Oliver!".

Sezione: Ex / Data: Mer 02 febbraio 2022 alle 14:08
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
vedi letture
Print