Il futuro di Abdelhamid Sabiri sarà ancora alla Sampdoria. Tra le principali note liete della seconda parte della stagione dei blucerchiati, il fantasista è arrivato a gennaio dall'Ascoli, su intuizione del ds Faggiano, con la formula del prestito con obbligo di riscatto condizionato, secondo quanto appreso da TMW, a due circostanze: dieci presenze o la salvezza della Samp. Centrata quest'ultima - e del resto Sabiri vi ha contribuito con i tre gol e due assist in 14 partite - è scattato il riscatto a circa 1 milione di euro rateizzabile in tre rate, già convalidato dal board doriano al momento di prelevare il giocatore dai marchigiani.

Sezione: Ex / Data: Gio 26 maggio 2022 alle 21:00
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
vedi letture
Print