Bene nei primi tempi, male nei minuti di recupero. Se le partite durassero solo 45' o se non si considerassero i gol oltre i 90' regolamentari, l'Ascoli avrebbe ben altra classifica rispetto a quella attuale. Un dato su cui riflettere, consapevoli però di come nel calcio le gare siano sempre durate due tempi e i gol degli avversari siano sempre stati validi fino al triplice fischio. Eppure la statistica può servire ad analizzare in maniera critica l'andamento del Picchio in questa stagione: se le partite durassero infatti solo fino al 45', l'Ascoli sarebbe terzo in graduatoria con 24 punti dietro al solo Benevento (28) e al Pisa (27). 

Sezione: News / Data: Mar 10 dicembre 2019 alle 14:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print