Il record di questa prima parte di stagione è quello dei 1.000 cuori ascolani presenti al Curi di Perugia: un'incredibile trasferta di massa favorita dalla vicinanza tra le due città (150 km circa), ma che deve tener conto di come la gara sia stata disputata di martedì sera alle ore 21, non certo il giorno e l'orario più felice per seguire la propria squadra in un'altra regione. Subito dietro ecco i 634 supporter che, senza farsi spaventare dai 470 km di distanza da Verona, hanno approfittato della domenica pomeriggio (ore 15) per seguire l'Ascoli al Bentegodi contro il Chievo. In 489 sono invece partiti verso Frosinone per la prima trasferta dei ragazzi di Zanetti, un dato importante considerando non tanto la distanza (260 km circa) quanto il fischio d'inizio alle ore 21 di domenica. Poco meno coloro che hanno invece assistito all'ultima gara del 2019: in 445 si sono recati al Vigorito di Benevento, con i 330 km (e circa 4 ore) necessari per tornare a casa che non saranno sicuramente stati piacevoli dopo il netto 4-0 giallorosso di fine anno. In altre tre trasferte il popolo ascolano ha ampiamente superato le duecento presenze: encomiabili i 260 tifosi che di lunedì sera (ore 21) si sono sobbarcati 490km per arrivare fino allo Zini di Cremona, non da meno i 249 che hanno sostenuto più di quattro ore di viaggio per seguire la squadra a Empoli e i 245 che hanno raggiunto l'Arechi per la sfida alla Salernitana (370km). I più felici in assoluto sono stati però i 188 supporter bianconeri che, dopo aver viaggiato per 350 km in direzione Castellammare, hanno visto l'Ascoli surclassare 5-1 la Juve Stabia e hanno nuovamente percorso i 350 km verso il Piceno tra sorrisi, cori e festeggiamenti. In 162 sono arrivati fino a Udine in una fredda domenica sera di dicembre (ore 21) senza temere i 600km di sola andata da macinare in autostrada né il successivo lunedì lavorativo. 

Sezione: News / Data: Ven 10 gennaio 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print