«Dobbiamo continuare ad essere noi stessi, e mi riferisco a tutte le due fasi di gioco, perchè questo è quello che fino ad oggi ci ha dato la possibilità di arrivare all'ultima giornata a giocarci la salvezza, ce la metteremo tutta, dobbiamo disputare una grande partita, dobbiamo arrivare all'obiettivo e dobbiamo farlo adesso». 
Ha ragione l'allenatore bianconero, perchè questo Ascoli, costruito per ben altri obiettivi, si è ritrovato nella zona playout e ha rischiato davvero grosso. Dall'arrivo di Dionigi la squadra ha ripreso a correre, e se prima la salvezza sembrava un miraggio adesso appare davvero vicinissima, anche se, senza lo stop di Pisa questa partita i bianconeri l'avrebbero giocata con meno tensione. 

Sezione: News / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 17:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print