«Non mi piace parlare di svolta. La squadra avrebbe meritato la vittoria a Venezia, adesso è arrivata un'ulteriore conferma di quello che ho chiesto ai ragazzi». È soddisfatto, anche se senza voce, il tecnico bianconero Davide Dionigi alla fine della partita tra Ascoli e Crotone chiusa sul risultato di 1-1. «È arrivata la risposta che mi aspettavo, non solo dal carattere ma anche dall'impostazione tattica - prosegue l'allenatore di - Io mi sono presentato con la massima umiltà. Mi sono messo a loro servizio, ho subito detto ai ragazzi che non avrei risparmiato niente e che loro mi dovevano dimostrare che non erano quelli dipinti fino a quando sono arrivato».

Sezione: News / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print