«Ci sono strutture che prevedono campi di allenamenti, i cosiddetti centri sportivi, sarebbe un bene far si che diventino anche ambienti in cui far vivere i giocatori, questo potrebbe essere un altro modo per contenere i costi. Servirebbe richiedere un sussidio non per pagare stipendi ma per creare nuove infrastrutture. Al momento questo mi sembra un problema, altro che pensare a promozioni, retrocessioni o calciomercato. Sarà necessario pensare a come salvare questo movimento calcio. Dobbiamo trovare al nostro interno il sistema per cambiare e cerare tutti insieme una regola per il contenimento dei costi. Una rivoluzione copernicana per intenderci», le parole di Neri riportate oggi dal Corriere Adriatico. 

Sezione: News / Data: Lun 30 marzo 2020 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print