In Italia si ricomincerà a giocare salvo nuovi sviluppi, a maggio. Questa soluzione era stata ipotizzata nella giornata di mercoledì ed è stata confermata ieri dal Ministro dello sport Vincenzo Spadafora: «Abbiamo un piano per far sì che si possa riprendere a maggio, ovvero da quando speriamo di essere fuori dall'emergenza Coronavirus ha svelato via social Ma occorre che tutte le società arrivino con le risorse necessarie». E qui interviene anche l'Associazione calciatori che chiede garanzie e di poter portare a termine la stagione oltre il 30 giugno, perchè le partite da disputare sono tante.

Sezione: News / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print