Nessuno ha indovinato più sostituzioni di Zanetti: in questa classifica è in vetta alla pari di Inzaghi (19 cambi e 3 mosse vincenti) e sopra a Oddo (21 cambi e 2 mosse decisive). E gli altri? Venturato, allenatore più fedele della B con le sue 5 stagioni al Cittadella, è in forte ascesa, mentre l'esonero di Rastelli alla Cremonese è valso il primo cambio in B. Lo scorso anno, dopo sette giornate, erano già stati quattro i ribaltoni sulle panchine cadette: che i presidenti siano diventati più pazienti? Chissà, intanto però sono in molti a rischiare. Breda a Livorno è reduce da due ko consecutivi in rimonta: da 2-1 a 2-3 con la Salernitana, da 3-1 a 3-4 con il Chievo. Gli amaranto sono anche sotto di ben 10 posizioni nella graduatoria che evidenzia il rapporto tra le spese effettuate durante il mercato estivo e l'attuale posizione di classifica. Peggio ha fatto solo lo Spezia, che con un pesante -14 in classifica vede barcollare la panchina di Italiano. In vetta c'è invece la Salernitana di Gian Piero Ventura: rispetto a quanto investito in estate, i campani hanno fatto un balzo di ben 11 posizioni in classifica. 

Sezione: News / Data: Gio 10 ottobre 2019 alle 17:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print