L'Ascoli perde anche l'attaccante Vellios per infortunio e quella barella che non è arrivata. L'attaccante entrato al posto di Bajic a metà del secondo tempo è stato costretto ad uscire poco dopo per una botta al torace, faceva fatica a respirare, si è accasciato al suolo dopo aver ripreso il gioco per qualche secondo. l'Ascoli ha chiesto a gran voce l'utilizzo della barella per trasportare fuori il ragazzo, barelle che non è arrivata e allora aiutato dai sanitari bianconeri l'attaccante greco è stato costretto ad alzarsi e avviarsi verso gli spogliatoi con le sue gambe anche se a fatica. Da quel momento in poi la squadra di Bertotto ha giocato in 10 perché erano già state effettuate tutte le sostituzioni disponibili. L'infortunio del giocatore greco va ad aggiungersi a quello del difensore Avlonitis che ieri non è sceso in campo perché non ha ancora recuperato dall'infortunio subito nella gara contro il Lecce prima della sosta. Il tutto rapportato al fatto che l'Ascoli tornerà in campo già martedì per affrontare la Reggiana al Del Duca nel turno infrasettimanale della Serie B, si giocherà alle ore 21. 

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 15:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print