Capitolo a parte invece per Mirko Eramo: venti minuti in campo all'esordio contro il Brescia, poi messo incredibilmente fuori squadra da Bertotto e Rossi. Con l'arrivo di Sottil, ecco il prezioso recupero di un centrocampista che ha sempre sudato per la maglia bianconera: appena 4' all'esordio con il nuovo allenatore contro la Spal, poi 25' in campo la gara successiva contro l'Empoli e un ruolo importante nella rimonta salvezza dell'Ascoli. Da lì in avanti infatti, Eramo ha saltato solo due gare: una per squalifica, l'altra perché rimasto in panchina. Il centrocampista ha spesso dato il proprio contributo subentrando proprio a gara in corso: ben 14 le occasioni in cui è entrato dalla panchina, al contrario è stato invece Sabiri quello che è stato sostituito più volte prima del triplice fischio (ben 18).

Sezione: News / Data: Sab 15 maggio 2021 alle 18:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print