C'è un retroscena dietro la riconferma a sorpresa di Valerio Bertotto sulla panchina dell'Ascoli (almeno fino a sabato). C'è stato infatti un confronto serrato all'interno dello spogliatoio tra giocatori e tecnico durante il quale sono stati analizzati gli errori commessi finora e durante il quale ognuno si è assunto la sua responsabilità. Ne è scaturito un patto che la gara di Venezia metterà alla prova. Al Penzo si capirà se si è trattato di un bluff o di una rinascita. 

Sezione: News / Data: Gio 26 novembre 2020 alle 13:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print