Per la partita di oggi con la Salernitana Valerio Bertotto valuta dei cambi. Difesa a tre con Brosco, Avlonitis e Spendlhofer in campo contemporaneamente. Contro la Reggiana Avlonitis è rimasto in panchina perchè non ancora al meglio dopo lo stop di 15 giorni per infortunio. Oggi sta bene, così come gli altri due. Ecco allora che potrebbe esserci questa nuova impostazione difensiva, con un centrocampo a 5, con uno tra Gerbo e Pucino sulla corsia destra, Kragl a sinistra, e in mezzo Cavion, Saric e Sabiri. Davanti sarà confermato l'ariete Bajic, affiancato da uno tra Chiricò e Pierini. Ma potrebbe esserci un'altra soluzione, da adottare sempre con la difesa a tre. E cioè un centrocampo a 4 con Sabiri trequartista a far da collante tra la linea mediana e l'attacco. Ma lasciando i moduli a chi di dovere (l'allenatore) quello che conta è che l'Ascoli finalizzi quanto produce sul terreno di gioco. 

Sezione: News / Data: Sab 24 ottobre 2020 alle 09:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print