Valerio Bertotto ha provato ad esaminare quanto visto nel corso del test contro il Fano: «C'è tanto da lavorare ha detto subito dopo i match -, ci sono molte cose che vanno riviste, non cambia nulla rispetto al programma iniziale, ma una cosa è certa, l'approccio a questo tipo di professione deve essere di devozione totale».

Bertotto prosegue con la sua disamina della gara bacchettando i suoi: «Non si può pensare di avere un approccio sbagliato, al di la dell'avversario che si ha di fronte, non devono esserci scusanti, l'obiettivo di tutti i professionisti è di dare sempre il 110 per cento, la nostra è una squadra work in progress, ma l'atteggiamento a prescindere da tutto deve essere differente». 

Sezione: News / Data: Ven 11 settembre 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print