Con l'assenza di Avlonitis, Bertotto potrebbe anche confermare la difesa a quattro con Brosco e Spelndlhofer in mezzo, Pucino a destra e Kragl a sinistra: questo però comporterebbe un dispendio di energie per il tedesco che giocherebbe anche lontano dalla porta avversaria e defilato a sinistra, quando invece è l'unico ad avere un potente tiro da fuori area. A centrocampo mancherà l'uomo in cabina di regia e probabilmente il sacrificato a svolgere un ruolo non propriamente suo sarà Saric.

Sezione: News / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 11:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print