Il calciomercato calerà il sipario la prima settimana di ottobre ma l'Ascoli non si può certo presentare a Brescia, con la squadra attuale, rischierebbe di fare una figuraccia. Il tecnico Bertotto al termine della gara con il Fano ha chiesto un atteggiamento diverso, ma probabilmente più di quello che sta dando la squadra attuale non può dare, visto il tasso tecnico. Intanto un altro giorno è passato, per fortuna è arrivato Saric, un giocatori di prospettiva bravo tecnicamente. Non è escluso che oggi venga annunciato qualche altro acquisto. Ogni reparto ha bisogno di nuovi innesti e chiaramente con Grassi si sta guardando verso l'estero. Di nomi accostati all'Ascoli non ce ne sono molti proprio perchè diversi non giocano nel campionato italiano. 

Sezione: News / Data: Sab 12 settembre 2020 alle 11:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print