Leali 6 Si limita a svolgere l'ordinaria amministrazione ma mostra qualche indecisione di troppo in fase di allegerimento. Una sua ingenuità regala una punizione in area agli avversari.
Pucino 6 Qualche sbavatura di troppo in fase di impostazione ma riesce a sopperire con l'esperienza in fase di contenimento sugli attaccanti della Reggiana.
Brosco 6,5 Partita convincente del corazziere bianconero che arpiona tutte le palle che arrivano dalle sue parte. Si fa apprezzare per alcune uscite palla al piede che mettono in mostra la sua personalità.
Spendlohofer 6,5 Fa valere la sua forza fisica e disputa una gara di sostanza. Svolge con diligenza il suo lavoro senza badare per il sottile ma con si dimostra assai efficace.
Kragl 7 Confermato come esterno basso di difesa, riesce comunque a far valere le sue doti tecniche.
Cavion 7 Appare in crescita di condizione dopo che nelle prime partite le prestazioni erano apparse inferiori ai suoi standard. Alza i giri del motore e si fa apprezzare per alcuni preziosi capovolgimenti di fronte.
Saric 7 Gioca con personalità in mezzo al campo e disegna le trame di gioco dei bianconeri con diligenza e precisione. In un paio di occasione prova la conclusione dal limite che avrebbe meritato maggior fortuna.
Gerbo (dal 18' st) 6,5 Dà il suo contributo nella seconda parte del secondo tempo garantendo solidità e sostanza sulla linea mediana. Prezioso nel chiudere tutte le linee di passaggio dei centrocampisti avversari.
Sabiri 7,5 Il suo inizio di gara è decisivo. Una sua azione personale costringe Espeche al rigore che rompe l'equilibrio. Ha buone qualità tecniche ma nel finaleperde lucidità.
Tupta (dal 11' st) 6,5 Esordio in bianconero per l'attaccante slovacco che si destreggia bene in mezzo al campo e si rende protagonista di alcuni spunti interessanti.
Chiricò 6,5 Corre molto e dà il suo contributo lungo l'out di destra. I difensori emiliani fanno fatica a prenderlo e talvolta ricorrono alle maniere forti. Qualche errore di troppo nelle ripartenze, Il palo gli nega la gioia del gol. 
Bajic 7 Fa a sportellate con i centrali delle Reggiana e fa valere la sua forza fisica. Bravo anche in fase d'appoggio e di impostazione per i compagni segna il suo primo gol stagionale con un gran tiro dal limite
Donis (dal 39' st) sv Solo pochi minuti nel concitato finale.
Pierini 6,5 È abile a non dare punti di rifirimento ai suui diretti avversari, con i suoi movimenti crea gli spazi per gli inserimenti dei centrocampisti. 
Cangiano (dal 18' st) 6,5 Prova a sfondare lungo l'out di sinistra, deve ancora raggiungere il giusto affiatamento con i compagni.
Bertotto (all.) 7 Conferma l'undici che aveva ben figurato a Frosinone e conquista la prima vittoria in campionato. Nel finale la sua squadra perde lucidità.

Sezione: News / Data: Mer 21 ottobre 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print