La rivincita di Paolo Zanetti è servita. Quello sguardo concentrato, teso per tutta la durata della partita, sempre pronto a dare indicazioni ai suoi. Il gran gioco e il grande cuore del Venezia fanno aumentare il rimpianto in casa bianconera. L'Ascoli nella scorsa stagione aveva sulla sua panchina proprio l'attuale allenatore del Venezia, uno degli emergenti della B, scelto per aprire un ciclo, ma quel frettoloso esonero arrivato a fine gennaio quando i bianconeri erano in piena zona playoff, ha rovinato tutto. 

Sezione: News / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 14:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print