Nel primo tempo le occasioni più nitide sono solo di marca bianconera: prima Chiricò con il sinistro manda a lato di poco e poi Pucino con una conclusione al volo mette i brividi ai ciociari. Nella ripresa i padroni di casa reagiscono e con Tabanelli vanno vicino al gol. Vantaggio che si concretizza al 75' con un autentico capolavoro di Salvi. Il numero 2 rientra dalla destra, salta Kragl e Sabiri e batte sul primo palo Leali. L'Ascoli tenta l'assalto finale ma il risultato non cambia.

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 08:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print