Nella trattativa tra Lega e Aic per trovare una linea condivisa sulla sospensione degli stipendi si inserisce anche l’AIACS-Assoagenti, in rappresentanza dei propri associati e su richiesta esplicita dei calciatori da loro assistiti. «In riferimento alle problematiche dagli stessi evidenziate, conferma la disponibilità ad incontrare i club, le Leghe ed ogni altro soggetto deputato, al fine di confrontarsi sulla situazione attuale». Al riguardo Giovanni Branchini aggiunge: «Al di là dei luoghi comuni, agenti e calciatori sono disponibili a cercare e trovare soluzioni per superare la crisi».

Sezione: News / Data: Gio 02 aprile 2020 alle 12:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print