Massimo Pulcinelli ha parlato al Corriere Adriatico della rinascita dell'Ascoli: «Questa squadra aveva bisogno di serenità e di professionisti che la guidassero».
Quanti sono allora i meriti del tecnico Dionigi e del ds Bifulco?
«Tanti, il 99 per cento di questa rinascita è merito loro. L'un per cento è della società, del Cda che si mette a disposizione ed è sempre al fianco del team di lavoro». 
La salvezza equivarrebbe ad una piccola rivincita, di fronte a tante situazioni alle quali ha dovuto far fronte da solo?
«La salvezza è il minimo che questo gruppo merita, se il direttore sportivo e il tecnico fossero arrivati prima oggi avremmo avuto ambizioni diverse. Possiamo definirlo un gruppo nato tre volte e questa è la volta giusta».

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 15 luglio 2020 alle 13:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print